fbpx
Home » Allattamento » Al via la settimana mondiale dell’allattamento al seno
settimana mondiale dell’allattamento al seno

Al via la settimana mondiale dell’allattamento al seno

In corrispondenza della settimana mondiale dell’allattamento al seno – che va dal primo al sette ottobre –  l’Unicef e l’Organizzazione Mondiale della Sanità ribadiscono l’importanza dell’allattamento esclusivo al seno, in tutti i casi in cui ciò è possibile, almeno per i primi sei mesi di vita del bambino.

Una campagna ormai consolidata

settimana mondiale dell'allattamento al senoSono ormai passati quasi 30 anni dall’introduzione della settimana mondiale dell’allattamento al seno: era il 1992, infatti, quando la campagna fu proposta per la prima volta. Da allora cade nella prima settimana di ottobre, sempre con lo stesso obiettivo: promuovere e proteggere l’allattamento al seno.

L’iniziativa si avvale del sostegno del Movimento Allattamento Materno Italiano e della Waba, la World Alliance for Breastfeeding Action. Su tutto il territorio nazionale sono previste diverse iniziative in merito: tra le altre vale la pena di ricordare quella dell’ospedale di Erba, in provincia di Como, e quella dell’Ospedale Sant’Anna di Torino.

Perché allattare al seno

L’allattamento al seno non è salutare solo per il bambino, ma anche per la mamma: si tratta di un gesto ricolmo di tenerezza, che attraverso il contatto che stabilisce genera una comunicazione tanto preziosa quanto intensa.

settimana mondiale dell'allattamento al senoIn tutto il mondo – secondo i dati messi a disposizione da Unicef – ogni anno sono circa 7 milioni e 600 mila i bambini che non sono allattati al seno, e una consistente percentuale di questi vive nei Paesi più ricchi. Nello specifico, nei Paesi a medio e basso reddito solo un bambino ogni venticinque non viene allattato; nei Paesi ad alto reddito tale sorte tocca a un bebè su cinque, praticamente il 20%.

Settimana mondiale dell’allattamento al seno: una guida per tutte le mamme

La settimana per l’allattamento materno si concluderà il 7 ottobre: in questi giorni la Società Italiana di Neonatologia ha diffuso anche una guida destinata a tutte le neo-mamme e alle donne che sono in dolce attesa. 

Facebook Comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi