fbpx
Home » Bimbi » Igiene orale bambino: quando cominciare a lavare i dentini?
igiene orale bambini

Igiene orale bambino: quando cominciare a lavare i dentini?

Quando arriva il momento in cui è necessario cominciare a prendersi cura dell’igiene orale bambino piccolo? Ecco tutte le risposte che stavi cercando!

Gli esperti suggeriscono di iniziare sin dalla comparsa del primo dente. Ovviamente nei primi tempi non c’è bisogno di uno spazzolino, ma ci si può servire di una garza in cotone che dovrà essere passata sul dente o sui denti, dopo che sarà stata imbevuta di acqua.

Attenzione, però: l’igiene orale bambino presuppone che la garza sia utilizzata anche sulla superficie della lingua e in corrispondenza delle gengive. Sui denti si potrebbero depositare dei residui di cibo o di latte in grado di innescare quella che è nota come carie da biberon, che riguarda in modo particolare i dentini frontali, sia sull’arcata superiore che sull’arcata inferiore.

Come pulire i denti da latte

igiene orale bambiniQuando cominciare a lavare i dentini con lo spazzolino? Pensare che i denti da latte non richiedano troppe attenzioni, visto che tanto sono destinati a cadere, è un errore commesso da molti genitori. Si tratta di uno sbaglio non solo perché le carie possono colpire anche i denti da latte, e quindi favorire la comparsa di carie che possono essere molto dolorose per i bambini piccoli, ma soprattutto perché dalla crescita dei primi denti dipende il corretto sviluppo dei denti permanenti e delle arcate dentarie. L’igiene dentale bambini può essere effettuata con la garza umida solo fino al compimento del primo anno: da quel momento è consigliabile passare allo spazzolino, ovviamente con le setole morbide.

Le abitudini alimentari

Nel contesto dell’igiene orale di un bambino è necessario pensare anche alle sue abitudini, alimentari e non solo: il biberon, per esempio, dovrebbe essere eliminato dopo i 14 mesi. In ogni caso, mai lasciare che i bimbi si addormentino tenendo in bocca un biberon con il latte.

Prima della comparsa dei denti

Infine, è bene ricordare che l’igiene orale non riguarda solo i denti, ma più in generale tutta la bocca: questo è il motivo per il quale occorre occuparsene anche nelle prime settimane e nei primi mesi di vita del neonato. Per esempio, dopo la poppata può succedere che nella bocca del bebè restino dei residui di latte, che devono essere rimossi con la già menzionata garza umida.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi