fbpx
Home » Bimbi » Nomi femminili: una panoramica

Nomi femminili: una panoramica

I nomi femminili più popolari nel 2019

Scegliere il nome per una figlia femmina è un compito senza dubbio importante ed emozionante. A volte i genitori si lasciano guidare dall’istinto e dalle proprie preferenze personali; altre volte, invece, consultano libri incentrati sull’argomento, ascoltano i consigli dei parenti e degli amici, danno un’occhiata alle statistiche che ogni anno vengono pubblicate su internet. L’obiettivo è individuare i nomi più belli da bambine, per fare questo primo, prezioso dono alla neonata.

nomi femminili

Stando alle informazioni presenti in rete, in Italia moltissime bimbe vengono chiamate Aurora, Sofia, Giulia e Alice.

Immediatamente al di sotto nelle classifiche del web vi sono Emma, Martina e Giorgia. Tra i nomi femminili del 2019 non dobbiamo dimenticare Ginevra, Greta ed Eva: secondo i dati ISTAT, quest’ultimo è in rapida crescita insieme a Vittoria.

Il fascino dei nomi originali

Per una madre e un padre è essenziale optare per nomi da bambina in grado di ispirare sensazioni e valori positivi. Non di rado, tuttavia, lo scopo è trovare un nome che si distingua da tutti gli altri e che difficilmente può essere dimenticato.

Tra i nomi femminili rari più suggestivi bisogna citare Cloe, letteralmente “piccola erba”, ed Elsa, sempre più diffuso grazie alla recente opera disneyana “Frozen”.

Vi sono madri che decidono di battezzare la propria figlia Aura, “lieve brezza”, o Perla. Altri nomi femminili italiani corti alquanto particolari sono Tessa, menzionato nel celebre scritto di Boccaccio, e Fedra, che deriva dal greco e vuol dire “felice”: uno splendido augurio per una bimba appena nata.

I classici nomi femminili più utilizzati per quest’anno

nomi femminiliChi non vuole dare alla propria figlia un nome femminile originale ma, al contrario, desidera una soluzione più tradizionale ha a sua volta numerose possibilità. Pensiamo, per esempio, a Chiara, “luminosa”, oppure a Irene, che in greco antico significa “pace”.

Altrettanto popolari sono alcuni nomi di ispirazione biblica, da Simona a Sara, passando per Maria o per la sua variante Miriam.

Non mancano i genitori che prediligono i nomi con la A, prima lettera dell’alfabeto, simbolo degli inizi e delle rinascite: oltre agli intramontabili Antonella, Alessandra e Amelia, che dire di Asia, Amanda, Allegra e Anastasia?

I nomi femminili belli, in sintesi, sono tantissimi, e sta alla famiglia selezionare quello più adatto a una determinata bambina. In tal senso consiglio di aspettare il giorno della nascita, guardare negli occhi la propria figlia e decidere quale nome il suo faccino vi ispira!

Spread the love

Facebook Comments

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi