fbpx
Home » Concepimento » Come avere una figlia femmina
come avere una figlia femmina

Come avere una figlia femmina

Chi aderisce a un determinato regime alimentare per concepire una femmina probabilmente non sa che – per il momento – non è ancora possibile decidere in anticipo il sesso del proprio figlio. Ciò non toglie che vi siano, comunque, alcuni accorgimenti che possono essere adottati per incrementare le probabilità di concepire femmina dopo ovulazione.

Sicurezza e affidabilità

Anche nel caso in cui i metodi di cui stiamo per parlarvi non dovessero funzionare, essi non sarebbero comunque rischiosi, dal momento che sono esenti da controindicazioni ed effetti collaterali.

Va detto che gli studi scientifici per concepire una bambina allo stato attuale non confermano in modo certo l’attendibilità e l’efficacia delle tecniche in questione.

Una strategia fa riferimento all’ipotesi che permettono di concepire un maschio – cioè quelli che contengono la Y – siano più veloci degli spermatozoi che permettono di concepire una femmina – cioè quelli che contengono la X -. Secondo questa teoria, inoltre, i primi avrebbero una vita più breve dei secondi.

Partendo da questo presupposto, che comunque è tutto da dimostrare, è facile capire come concepire una femmina: è sufficiente avere un rapporto sessuale alcuni giorni prima dell’ovulazione. Se, invece, si ha un rapporto nel giorno dell’ovulazione, potrebbe essere più probabile dare alla luce un maschio.

Si può essere certe di partorire una figlia femmina?

come avere una figlia femmina

Quello che si sa con certezza è che all’interno del corpo della donna gli spermatozoi sono in grado di sopravvivere almeno cinque giorni, se non addirittura di più. Di conseguenza se ci si interroga su come avere una figlia femmina è bene sapere che più l’ovulazione è distante dal rapporto sessuale e più è facile che il nascituro sia in realtà una nascitura.

Cosa mangiare per avere una bambina

Per quel che riguarda l’alimentazione da seguire, una teoria diffusa sostiene che nei 3 o 4 mesi antecedenti rispetto al concepimento sia necessario assumere alimenti con un elevato contenuto di calcio per aumentare le probabilità di dare alla luce una femminuccia: via libera, quindi, al latte e ai latticini freschi. Dovrebbero essere evitati, invece, i cibi affumicati e le carni rosse.

Spread the love

Facebook Comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi