fbpx
Home » Consigli » Come prendere le misure delle finestre
prendere le misure delle finestre

Come prendere le misure delle finestre

Prendere le misure delle finestre – ad esempio per il montaggio delle zanzariere – non è proprio il vostro forte? Niente paura care mamme! Si tratta – in realtà –  di un’operazione piuttosto semplice, ma richiede pazienza e precisione, allo scopo di poter installare il manufatto sul supporto prescelto nel migliore dei modi. Scopriamo insieme step by step come eseguire un lavoro perfetto.

Attrezzi necessari per la rilevazione delle misure

Per rilevare le misure sarà bene munirsi di un block notes, una penna, un metro a nastro flessibile (oppure un metro rigido) e una scala a libro.  

Ecco come procedere per la rilevazione delle misure

Misuriamo la profondità: la prima misura da rilevare è la profondità, ovvero lo spazio tra il battente della finestra chiusa e la persiana o l’avvolgibile, in base all’oscurante montato. Per questa misurazione è opportuno controllare l’eventuale presenza di dentellature o bordi anche di pochi millimetri, giacché potrebbero influire sullo spazio a disposizione per il telaio della nostra zanzariera.

Nel rilevare questa misura è necessario avere una parte della finestra chiusa e l’altra metà aperta mentre le persiane o l’avvolgibile devono essere chiusi.

Annotate sul notes la misura precisa in centimetri e denominatela con la lettera P.

Misuriamo la larghezza: mentre per la profondità abbiamo preso le rilevazioni tenendo la finestra parzialmente chiusa, ora le ante devono essere completamente aperte al fine di avere a disposizione la larghezza totale su cui saranno fissati i binari della zanzariera ad apertura orizzontale o il telaio per quella avvolgibile ad apertura verticale. Segnate sul notes la misura rilevata in centimetri e denominatela con la lettera L.

Misuriamo l’altezza dell’infisso: passiamo ora all’ultima rilevazione, sempre tenendo la finestra aperta e in via cautelare le persiane o gli avvolgibili chiusi. Salite sulla scala per prendere la misura della finestra in verticale, tenendo conto dell’eventuale presenza di bordi o dislivelli. Rilevata anche questa ultima misura con precisione, è necessaria annotarla in centimetri e denominarla con la lettera H.

Qualora usiate il metro flessibile, potrete fissare l’estremità dello stesso al telaio superiore della finestra tramite un gancio piatto apposito che si trova sulla linguetta del metro. Una volta agganciato il metro al telaio, tirando giù la fettuccia sarà possibile prendere la misura esatta. Per rendere più agevole l’operazione è possibile prendere una scala a libretto per raggiungere il bordo superiore del telaio della finestra e agganciare il metro.

Usando il righello estensibile, invece, è possibile fare a meno della scala, in quanto basterà stendere il metro rigido fino al bordo del telaio superiore.

A questo punto avremo tutti i riferimenti per la corretta posa in opera delle zanzariere.

Facebook Comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi