fbpx
Home » Creativi » Come nasce una creazione in feltro o pannolenci
feltro o pannolenci

Come nasce una creazione in feltro o pannolenci

Prima di iniziare qualsiasi progetto creativo, bisogna avere in mente esattamente cosa si vuole realizzare; una volta stabilito l’oggetto da creare è necessario munirsi di un cartamodello, realizzandolo eventualmente di sana pianta. Quindi bisogna scegliere i tessuti da utilizzare: proprio per questo motivo è bene riconoscere la differenza tra i diversi materiali che vogliamo impiegare per la nostra creazione.

Feltro o pannolenci?

feltro o pannolenci

Per la creazione di fiocchi nascita, bambole e qualsiasi oggetto “morbido” che non ha bisogno di reggere qualcosa o di reggersi in piedi, in genere usiamo il pannolenci perché permette svariati usi e inoltre può essere tagliato e cucito con facilità. Il feltro, invece, si usa principalmente per fare cornici, borsette resistenti, cestini e qualsiasi altro oggetto più rigido.

Pannolenci e feltro vengono spesso confusi perché, in effetti, appartengono alla stessa famiglia tessile, tuttavia essi differiscono per lo spessore, che ne definisce il peso e che ne delinea il fine d’uso.

Per creare oggetti e decori con il feltro servono davvero poche cose, oltre alla fantasia e a una minima dose di capacità manuale.

La creazione

Una volta preparato il cartamodello, lo poggiamo con la raffigurazione sul tessuto e tracciamo le linee dei bordi con il gesso o con una matita, successivamente tagliamo i vari pezzi con le forbici o il taglierino. A questo punto possiamo iniziare a cucire con ago e filo le singole parti.

feltro o pannolenci

Se volete realizzare cuscini o bamboline in feltro, dovete procurarvi il cotone per l’imbottitura.

Per chi non ha dimestichezza con disegno e forbici, esistono macchinari da taglio (Big Shot) che, tramite le cosiddette fustelle vi permettono di avere le forme che desiderate tagliate in modo perfetto.  A questo punto non dovrete fare altro che incollare con la colla a caldo e il gioco è fatto!

Spread the love

Facebook Comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi