fbpx
Home » Gravidanza » Dubbi » Abbronzatura in gravidanza
Abbronzatura in gravidanza

Abbronzatura in gravidanza

Come prendere il sole quando si è in dolce attesa

Le donne che aspettano un bambino non devono necessariamente rinunciare alle vacanze: anzi, trascorrere un po’ di tempo in spiaggia è utile per riposare il corpo e la mente. È essenziale, tuttavia, adottare alcune precauzioni in più rispetto al solito, per godersi gli attimi di relax in completa sicurezza.

Chi vuole ottenere una perfetta abbronzatura in gravidanza deve tener presente che, a causa dell’elevata quantità di estrogeni, anche la pigmentazione della pelle subisce un incremento. Per questo motivo si può andare incontro a macchie della cute, un fenomeno che prende il nome di cloasma gravidico e che rappresenta uno dei maggiori effetti indesiderati di un’irradiazione eccessiva.

È indispensabile, in particolare, prendere il sole in gravidanza nel primo trimestre in modo corretto. Ciò significa evitare le ore più calde, comprese approssimativamente tra le 10.30 e le 16.30, e utilizzare la crema solare ogni due ore circa.

La protezione deve essere pari almeno a 30 per i fototipi scuri, ancora più alta per quelli chiari. Il prodotto, inoltre, va applicato una ventina di minuti prima dell’esposizione.

Un elemento da non trascurare: la melanina

Queste raccomandazioni valgono per l’abbronzatura in gravidanza sulla pancia, ma ancora di più per quella sul viso. Qui, infatti, si accumula la melanina, ovvero l’insieme dei pigmenti che difendono la pelle dall’azione dei raggi ultravioletti. Diverse future mamme tendono a produrre più melanina, il che facilita la formazione delle macchie. Ciò, naturalmente, non accade solo in villeggiatura, ma anche quando si passano molte ore all’aperto in città.

Il primo trimestre, come già detto, è quello in cui si deve prestare maggiore attenzione. Prendere il sole in gravidanza nel terzo trimestre è di gran lunga più semplice, ed è possibile anche fare tonificanti passeggiate in acqua. Ovviamente è fondamentale seguire le regole di base per abbronzarsi in maniera sicura e scongiurare qualsiasi tipo di inconveniente.

Spread the love

Facebook Comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi