fbpx
Home » Mamma Writer » Vita di coppia dopo il bebè: perché è ancora più bella
vita di coppia dopo il bebè

Vita di coppia dopo il bebè: perché è ancora più bella

Vita di coppia dopo il bebè: è davvero così terribile come si crede? A mio avviso non solo è possibile sopravvivere a questa fase, ma, se viene vissuta con consapevolezza e comprensione reciproca, può trasformarsi in un periodo straordinario in cui i partner possono riscoprirsi ancora più uniti e innamorati rispetto al passato.

D’altra parte credo che se una coppia scoppi dopo la nascita del bebè, la colpa non è da imputare all’arrivo del nuovo nato. Certo può essere un duro banco di prova per i partner l’accudimento del piccolo, ma quando c’è l’amore non c’è da preoccuparsi: si tratta solo di riorganizzare gli equilibri e di ridefinire i ruoli. Se qualcosa si rompe, invece, sono convinta che prima o dopo, a prescindere dalla nascita del bambino, si sarebbe in ogni caso verificato un allontanamento.

Quindi basta dare la colpa ai figli che, lungi dall’essere un problema per la qualità relazionale della coppia, rappresentano piuttosto il completamento massimo dell’amore di un uomo e di una donna.

Vita di coppia dopo il bebè: nuovi ritmi, nuovi equilibri

Il punto è questo, a volte si fa fatica ad accettare che la nuova vita, reinterpretata alla luce dell’arrivo di un figlio, debba dimenticarsi, almeno per un po’, di quella precedente. Eppure è assolutamente normale che sia così: i cuccioli di uomo per lungo tempo necessitano delle cure e del tempo di mamma e papà e, inevitabilmente, finiscono con il catalizzare l’attenzione di entrambi, trasformandoli in genitori a tempo pieno. Ma sappiate che, malgrado le apparenze, i vostri figli non vi stanno sottraendo tempo e non lo sottraggono neppure a voi due intesi come coppia, in quanto arricchiscono la vostra esperienza di condivisione, facendovi sentire più uniti che mai.

vita di coppia dopo il bebè

I vostri piccoli riempiranno le ore, daranno nuovo senso ai vostri pensieri, vi catapulteranno in una vita nuova fatta di prime volte e di emozioni sconosciute.

Vita di coppia dopo il bebè: abbiate fiducia nel vostro rapporto

Certo può capitare di essere stanchi più del solito, di avere meno tempo da dedicare al romanticismo e all’intimità, eppure se empatizzate col partner, se riuscite a immedesimarvi in lui/lei, sarete in grado di coglierne le fragilità e le paure, e in molti casi, vi renderete conto che non sono poi tanto dissimili dalle vostre. Lo sforzo di comprendere l’altro e di ascoltarlo in maniera “attiva”, inoltre, eviterà inutili litigi e misunderstanding.

Un bambino piccolo è impegnativo e destabilizzante, ma se avrete fiducia nel vostro rapporto di coppia sarete in grado di superare qualsiasi prova, qualsiasi notte insonne, tutte le pappe non mangiate e i pianti più disperati.

E tu che dici che non scrivo mai di noi

Ti amo da sempre, lo dico e lo ripeto da quando ti conosco, dalla prima sera in cui i nostri sguardi si sono incrociati, incollando le nostre vite a doppio filo. Il reciproco desiderio di proteggerci e di prenderci cura l’uno dell’altra, oggi si è trasformato nella volontà comune di accudire, tutelare e riempire di amore un altro essere umano, incarnazione vivente del sentimento profondo e autentico che ci unisce e ci unirà per tutta la vita.

Ti guardo mentre tu lo guardi, in questa foto: è una catena indissolubile di affetto, di emozioni e di gioie. Siamo due genitori baciati dalla fortuna e il nostro bambino, da quando è arrivato, non ha fatto altro che consolidare il nostro amore. La sua serenità poi è il premio di ogni quotidiano sacrificio.

vita di coppia dopo il bebè

Ma adesso è proprio arrivato il momento di concederci un aperitivo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi