fbpx
Home » Gravidanza » Danza del ventre in gravidanza

Danza del ventre in gravidanza

La danza del ventre in gravidanza è assolutamente raccomandata, in quanto i movimenti ondulatori tipici di questa disciplina accompagnano in maniera naturale i nove mesi di gestazione.

Va detto, inoltre, che in questa fase le articolazioni della donna risultano essere maggiormente flessibili, favorendo, in tal modo, le oscillazioni della danza del ventre.

Scopriamo nel dettaglio tutti i benefici generati da questa attività.

Originariamente la danza del ventre era un rituale legato al culto della Madre Terra, e si praticava presso la popolazione dell’antica Mesopotamia.

Già all’epoca i movimenti della danza erano dunque intesi non solo come tattica di seduzione ma anche come disciplina legata alla procreazione e alla maternità.

Non va dimenticato, del resto, che la gravidanza è il momento in cui la donna è maggiormente disposta ad ascoltare il proprio corpo.

Leggi anche: 

Gyrotonic in gravidanza: il fitness che fa bene alle gestanti

I benefici della danza del ventre in gravidanza

I principali benefici che derivano da questa disciplina durante la gravidanza sono i seguenti:

  • consente di rafforzare tutti i muscoli del corpo;
  • migliora il sistema circolatorio, in quanto i movimenti effettuati dagli arti inferiori favoriscono il ritorno venoso, che, durante i 9 mesi di gestazione, viene reso più difficoltoso dalla pancia che cresce;
  • rende più flessibile la colonna vertebrale;
  • contribuisce a tenere una postura corretta, contrastando i problemi alla schiena tipici del terzo trimestre;
  • i movimenti ondulatori fortificano i muscoli pelvici, fondamentali in caso di parto naturale e anche nei mesi di gestazione e in quelli post gravidanza per ridurre al minimo gli episodi di incontinenza;
  • i movimenti che si effettuano fanno sì che la pelle non perda la propria elasticità, prevenendo la comparsa delle smagliature.

La danza del ventre riduce lo stress

Oltre ai vantaggi di natura fisica, la danza del ventre contribuisce anche a ridurre il livello di stress e a favorire il buon umore nella gestante. Essa, infatti, le consente di sentirsi femminile e attraente, malgrado gli inevitabili cambiamenti del suo corpo.

Spread the love

Facebook Comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi