fbpx
Home » Gravidanza » Parto » Depressione post-partum: di cosa si tratta e come combatterla
depressione post-partum

Depressione post-partum: di cosa si tratta e come combatterla

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che può colpire le donne dopo il parto.

I sintomi possono includere:

Va detto che la depressione post-partum può interferire con la capacità di una donna di prendersi cura del suo bambino e può anche portare a pensieri auto-lesionisti.

La depressione post-partum è un problema comune, che colpisce circa 1 donna su 10 dopo il parto. Tuttavia, spesso non viene riconosciuto per tempo e, di conseguenza, non trattato adeguatamente.

Depressione post-partum: mamme non rimanete in silenzio!

Se ci si sente tristi, ansiose o sopraffatte dal dolore dopo il parto, è importante non sentirsi in colpa per questo motivo, ma piuttosto è opportuno parlarne con il partner, con un’amica e, soprattutto, con il proprio medico di fiducia.

Ci sono molti trattamenti disponibili per la depressione post-partum, tra cui consulenza ad hoc, farmaci e cambiamenti dello stile di vita.

Cause della depressione post-parto

La causa della depressione successiva alla nascita del bebè che colpisce le neomamme, non è univoca. Ci sono molte potenziali cause di depressione post-partum; si pensi, ad esempio, ai cambiamenti ormonali, alla privazione del sonno, allo stress di prendersi cura di un cucciolo di uomo. Per alcune donne, poi, la depressione post-partum può essere innescata da eventi traumatici come un parto difficile o la morte di una persona cara.

Rimedi naturali contro la depressione

Non esiste un rimedio unico valido per tutte, ma esistono diversi metodi naturali per contrastare in maniera efficace la depressione post- parto. Alcune donne, ad esempio, beneficiano dell’assunzione di integratori omega-3 , mentre altre trovano sollievo grazie all’aromaterapia o all’agopuntura. Si dice anche che l’esercizio fisico aiuti, così come trascorrere del tempo all’aria aperta al sole.

Leggi anche  Come ridurre i dolori del travaglio

Alcune neomamme, invece, sentono l’esigenza di vedere un terapista per ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno, mentre altre ancora scoprono di essere in grado gestire la loro depressione grazie all’aiuto di amici e familiari.

Complicazioni della depressione post-partum

Secondo la Mayo Clinic, la depressione post-partum può portare a una serie di complicazioni, tra cui:

Tristezza o ansia persistente

Pianto eccessivo

Insonnia o eccessiva sonnolenza

Alterazioni dell’appetito, inclusa perdita o aumento di peso

Affaticamento

Perdita di interesse per le attività una volta godute

Difficoltà di concentrazione

Alterazioni dell’umore

Sentimenti di inutilità o senso di colpa

Pensieri di nuocere a se stessi o al proprio figlio

Se si verifica uno di questi sintomi, è importante cercare aiuto. La depressione post-partum è una condizione molto grave, ma può essere trattata. Parlate dei vostri sintomi con il vostro medico o con un altro operatore sanitario. Ci sono molte risorse disponibili per ottenere il supporto di cui avete bisogno.

Spread the love

Facebook Comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi